“Come il rapimento di una melodia…

…che sorge improvvisa da un’orchestra profonda;

come la rivelazione d’un verso che sveglia il suono segreto dell’anima;

come il messaggio del vento che è la rapidità dell’infinito in cammino;

con uno spirito senza riva, con un corpo senza forma , con gaudio che sembra terrore, io sento l’idealità del mondo.”

Gabriele D’Annunzio, Notturno

v1

Un pensiero su ““Come il rapimento di una melodia…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...